News > Calcio

Il Portiere nel calcio

Oct. 7, 2022 | 1 min di lettura

Nel calcio chi ricopre il ruolo di portiere deve possedere particolari caratteristiche fisiche e attitudinali. Innanzitutto quello del portire è il ruolo più particolare e delicato del calcio. 

Corso suggerito


Nel calcio chi ricopre il ruolo di portiere deve possedere particolari caratteristiche fisiche e attitudinali. Innanzitutto quello del portire è il ruolo più particolare e delicato del calcio, il suo compito è semplice ma allo stesso tempo molto difficile: non deve fare entare la palla in porta oltre la linea bianca. 

Il portiere è l'ultimo giocatore a difesa della porta, l'unico degli undici in campo che può usare le mani, deve possedere concentrazione, calma e un grande equilibrio per riuscire a saper gestire la sua posizione e quella dei compagni in difesa per 90 minuti. Solitamente il portiere indossa i guanti per facilitare la presa sul pallone, indossa la maglia numero 1 ed è di statura alta ma non necessariamente un gigante, questo perché tra i pali è fondamentale essere agili, veloci e dotati di un grande istinto. Un suo errore infatti può essere fatale e determinare l'esito della partita. Ecco quindi che oltre alla bravura la personalità diventa una dote determinante per chi ricopre questo ruolo.

Nel calcio moderno il portiere deve anche saper usare bene i piedi non solo per i rinvii da fondo campo ed oggi la sua posizione è sempre più alta a ridosso del reparto difensivo. A livello atletico il portiere è indubbiamente un ruolo sofisticato che richiede rapidità e riflessi pronti, per questo necessita di una preparazione diversa da tutto il resto della squadra.

 

la formazione sportiva come mai prima d'ora

Registrati ora